NINFEAteen:
ora tocca a te!

NINFEAteen:
ora tocca a te!

Ciao! Lo sai che fai parte di un progetto che si chiama NINFEA?
Sì, proprio così, e la tua collaborazione è una storia che inizia molto tempo fa, ancora prima che tu nascessi.
Siamo qui per darti il nostro benvenuto a bordo e augurarci di tracciare, anche grazie alla tua partecipazione, nuove ed entusiasmanti rotte nel mare della ricerca scientifica.

C’era una volta…

C’era una volta…

Vorremmo raccontarti in che modo sei entrato a far parte del progetto NINFEA, la più grande coorte di nuovi nati in Italia e tra le più importanti d’Europa.
Non è una storia noiosa, promesso!

Leggi Chiudi

Durante la gravidanza che si è conclusa con la tua nascita, la tua mamma ha deciso di iscriversi al progetto NINFEA, compilando il 1° questionario online al quale ne sono seguiti altri cinque: a 6 e a 18 mesi dalla tua nascita, e poi al compimento dei tuoi 4, 7 e 10 anni.

Ogni questionario rappresenta una tappa importante e preziosa del cammino. La decisione di tua mamma di unirsi alla nostra iniziativa, infatti, ha un grande valore per noi ricercatori: la sua partecipazione fin dalla gravidanza ci ha consentito di conoscerti e seguirti nel tempo pur non avendoti mai incontrato.

Usiamo i dati raccolti tramite i questionari per produrre documenti scientifici dai quali non sarà mai possibile risalire all’identità dei partecipanti.

Chiudi

… e adesso?

… e adesso?

Tra non molto diventerai protagonista di questa importante collaborazione.
Infatti, il questionario dei 13 anni non sarà più compilato solo da tua mamma, ma in parte anche da te.

Leggi Chiudi

Partecipare al progetto NINFEA è facilissimo: per la compilazione dei questionari basta disporre di una connessione e avere a portata di mano un computer o un qualsiasi dispositivo mobile (tablet, smartphone).

La continuità della partecipazione è fondamentale per il progetto che vede l’impegno di così tante persone: le mamme, i ricercatori e tutti coloro che hanno reso possibile arrivare fino a oggi, fino a te!

Insomma, prova a immaginare una specie di “staffetta scientifica”: per proseguire il nostro cammino contiamo molto su di te e sul tuo prezioso contributo.

Chiudi

Chi siamo

Chi siamo

Il progetto NINFEA è un’iniziativa dell’Unità di Epidemiologia dell’Università degli Studi di Torino e della Città della Salute e della Scienza di Torino, alla quale collabora l’Unità di Epidemiologia dell’Ospedale Meyer di Firenze.

Leggi Chiudi

NINFEA è un progetto al quale lavoriamo, con passione ed entusiasmo, in tanti: medici, ricercatori, tecnici di laboratorio, informatici, amministrativi. Parecchi studiosi che collaborano o hanno collaborato con noi sono giovani ricercatori molto in gamba provenienti da tutto il mondo.

NINFEA non ha rapporti o legami con case farmaceutiche o eventuali sponsor. Questo garantisce, ai ricercatori e ai partecipanti, due elementi fondamentali: libertà e trasparenza.

Chiudi

FAQ

FAQ

Sì, ho capito tutto, ma io adesso cosa devo fare?

A partire dal questionario dei 13 anni alcuni quesiti verranno rivolti direttamente a te. Inviteremo tua mamma, come di consueto, a compilare il questionario online e sarà poi lei a chiederti di rispondere a qualche domanda.

Leggi Chiudi
  • Se volessi chiedere altre spiegazioni sul progetto NINFEA a chi mi posso rivolgere?

    Puoi scriverci una mail al seguente indirizzo: info@progettoninfea.it e poi, perché no? puoi sempre parlarne anche con tua mamma.

  • Perché lo studio si chiama NINFEA?

    Poiché la maggior parte dei nostri studi si concentra sull’influenza che l’ambiente può avere sulla salute delle persone, abbiamo pensato a una frase dalla quale sono state prese alcune lettere per comporre la parola NINFEA. La frase è: Nascita e INFanzia: gli Effetti dell'Ambiente.
    La ninfea è una pianta acquatica perenne il cui nome deriva dal termine greco nymphé che secondo la mitologia greca era una ninfa, dea delle acque. E, dopo tutto, l’origine di ognuno di noi ha molto a che fare con l’elemento liquido perché proprio nel liquido amniotico “galleggiamo” protetti per ben nove mesi durante la nostra permanenza nell’utero materno.

  • Che cos’è uno studio di coorte, come il NINFEA?

    Con questo termine ci si riferisce a un gruppo di persone, nel caso di NINFEA mamme e figli, che viene seguito nel corso del tempo dai ricercatori impegnati a raccogliere e studiare una serie di dati, ricavati dalla compilazione di appositi questionari.
    Gli studi di coorte sono studi osservazionali e longitudinali: perché osservano i partecipanti per periodi di tempo molto lunghi. Gli studi di coorte non prevedono esperimenti.

  • Perché si dice “di coorte”?

    La parola coorte deriva dal latino cohors che significa “spazio chiuso”. Nell’antica Roma la coorte era un’unità militare particolarmente efficace nelle battaglie campali, garantendo allo stesso tempo flessibilità e resistenza date dalla caratteristica di marciare tutti insieme in modo compatto.

Chiudi